Regione Veneto

Comune di Sernaglia della Battaglia
Portale Istituzionale

Seguici su

LINEA MOM ESTESA FINO A FALZÈ DI PIAVE

Pubblicata il 21/09/2021

Nuovo importante servizio di trasporto pubblico per la comunità ed in particolare per gli studenti pendolari, ottenuto grazie alla sinergia tra cittadini, Amministrazione Comunale e MOM - Mobilità di Marca. È
In agosto, il sindaco Mirco Villanova aveva scritto a MOM per portare le segnalazioni dei cittadini, in particolare di alcune famiglie di studenti residenti nel territorio sernagliese e pendolari con città dove frequentano gli Istituti scolastici, e chiedere di valutare la possibilità di estendere la linea per risolvere il disagio. I cittadini riscontravano oggettive difficoltà con i collegamenti tra il luogo di residenza e gli Istituti scolastici.
MOM ha accolto la richiesta dell'Amministrazione Comunale di estendere la linea 169, che terminava in piazza Martiri a Sernaglia, prolungandola fino a piazza Arditi a Falzè di Piave, passando per le vie Roma, Trevigiana e Sernaglia.
«Ringrazio MOM che ha accolto la nostra richiesta, sollecitata da alcune famiglie di studenti pendolari con Montebelluna e Valdobbiadene che avevano espresso il disagio - afferma il sindaco Mirco Villanova - È un bel traguardo raggiunto grazie alla collaborazione e alla sinergia tra comunità ed istituzioni».
Dal 16 settembre, gli studenti che usufruiscono della linea 131 possono prendere la linea 169 in piazza a Sernaglia alle ore 14, che li porterà fino a piazza Arditi a Falzè, colmando così un vuoto che creava non poche difficoltà alle famiglie, senza alcun costo aggiuntivo.
Già l’anno scorso erano stati ottenuti importanti risultati con l’implementazione delle corse degli autobus che ha visto raddoppiate, raggiungendo la copertura dell’intera giornata, quelle di collegamento con Falzè di Piave. «Il servizio offerto da MOM è evidentemente prezioso per i nostri comuni e la nostra cittadinanzaconclude il SindacoLa collaborazione sinergica tra la società di trasporto pubblico e il Comune si è dimostrata fondamentale nel corso degli anni, migliorando la qualità di vita di giovani, famiglie e anziani che si muovono attraverso i mezzi pubblici».

torna all'inizio del contenuto