Regione Veneto

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Pubblicata il 13/04/2022

Sono iniziati e si concluderanno nei prossimi mesi i lavori di riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale.
L’Amministrazione Comunale ha deciso di investire nella riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica, andando nella direzione del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.

Dal punto di vista finanziario, per attuare l’intervento ha scelto la formula del project financing. Mentre la tecnologia scelta per la riqualificazione energetica degli impianti (1438 apparecchi totali) è quella LED, in quanto rispetto alle altre tecnologie offerte dal mercato garantisce un maggiore risparmio ed una maggiore vita utile delle lampade stesse.
L’intervento prevede anche la sostituzione o il rinnovamento di 22 quadri elettrici a servizio dei punti luce riqualificati, con l’inserimento delle necessarie protezioni contro gli sbalzi di tensione e del telecontrollo da remoto con la possibilità di riarmo automatico al fine di salvaguardare l’integrità dei nuovi punti luce.

Nel novembre scorso, la Giunta Comunale ha approvato il progetto presentato dalla ditta Eurogroup Spa in ottobre. In seguito all’approvazione del progetto, è stato sottoscritto il contratto di concessione che ha la durata di 20 anni. L’importo dei costi d’investimento e di quelli di esercizio a carico del concessionario (l’Eurogroup spa) per l’intera durata della concessione ammonta complessivamente a 1.186.955,44 euro (Iva esclusa). L’importo del contratto è costituito dal canone annuo che il Comune corrisponderà ad Eurogroup e dall’importo derivante dalla vendita dei Certificati Bianchi (I certificati bianchi, anche noti come Titoli di Efficienza Energetica TEE, sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica). Il canone annuo di concessione da corrispondere per l’intera durata del contratto, per il primo anno di concessione è di 104.001,33 euro più Iva. Oltre al canone annuale spetteranno all’Eurogroup anche i proventi derivanti dalla vendita a sua cura dei Certificati Bianchi che matureranno a fronte dei risparmi energetici conseguiti con l’intervento di riqualificazione della rete, con i quali provvederà a sostituire progressivamente le linee elettriche desuete della rete di illuminazione pubblica.


«Questa operazione ci consente di sostituire integralmente i punti luce del nostro Comune con i proventi derivanti dai risparmi energetici, usufruendo inoltre di significativi vantaggi per la sicurezza, nonché della riduzione dell’inquinamento luminosoafferma il sindaco Mirco Villanova - Ciò che verrà realizzato sarà un rinnovamento generale della percezione del paese, non solo in termini estetici, ma anche per quanto riguarda la sensazione di sicurezza percepita. L’intervento sarà chirurgico, terrà conto delle esigenze illuminotecniche di ogni singola via e piazza, con corpi illuminanti diversi anche all’interno delle piazze stesse, e diversificati tra perimetro comunale e centro. Sarà inoltre riqualificata l’illuminazione dei principali impianti sportivi. Considerato tutto questo, possiamo dire che è un intervento di grande valore».

torna all'inizio del contenuto