Regione Veneto

IMU e TASI

ATTIVO LO SPORTELLO ON LINE IMU/TASI

Si segnala che l'amministrazione ha messo a disposizione dei cittadini lo sportello virtuale IMU/TASI che consentirà la verifica della propria posizione tributaria ed anche la possibilità di effettuare i calcoli dei suddetti tributi.

L’accesso del contribuente avviene previa registrazione on-line e la password è generata e rilasciata esclusivamente dal programma (la registrazione è unica e vale sia per l’Imu che per la Tasi)

Il servizio, a seguito dell’identificazione da parte dell’utente consentirà di:

  1. consultare i dati degli immobili posseduti, così come registrarti nelle banche dati dell’Ente;
  2. controllare gli immobili riportati con quelli in proprio possesso, garantendo quindi la certezza dei dati;
  3. modificare eventualmente i dati degli immobili o aggiungerne di nuovi al solo fine di ri-effettuare il calcolo (non sostituisce l’eventuale obbligo di presentazione della dichiarazione IMU/TASI nei modi e tempi stabiliti dalla normativa statale);
  4. consultare i dati dei propri versamenti ICI /IMU/TASI eseguiti negli anni precedenti;
  5. ottenere una stampa riepilogativa degli immobili;
  6. ottenere una stampa del modello F24 compilato;
  7. ottenere una copia della lettera inviata dal Comune con i conteggi dell’imposta.

Per accedere al servizio: Accesso al servizio

La IUC, attiva fino al 31.12.2019, si compone di tre tributi:

  1. L'IMU
  2. la TASI
  3. La TARI

La legge di bilancio 2020 ha abolito dal 1° gennaio 2020 la IUC (ad eccezione della TARI), sostituendola con una nuova imposta che unifica IMU e TASI: la NUOVA IMU 2020 con aliquota unica che ingloba i due precedenti tributi.

L'Imu e la Tasi sono gestiti direttamente dal Comune di Sernaglia della Battaglia mentre la Tari, che si riferisce al servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, viene riscossa direttamente dalla SAVNO srl.

Il Comune di Sernaglia della Battaglia provvede dall'anno 2012 all'invio di una comunicazione ad ogni contribuente contenente i conteggi di quanto dovuto sia per l'IMU che per la TASI (per gli anni di vigenza del tributo).

 

ATTENZIONE:Per conoscere o verificare le rendite catastali degli immobili posseduti. Le rendite si possono trovare negli atti di acquisto (compravendite, donazioni, successioni, ecc.) o nei documenti ricevuti dall'Ufficio Tributi del Comune o dall'Agenzia del Territorio. In mancanza di tali documenti, ma conoscendo gli identificativi catastali dei propri immobili (sezione, foglio, particella), le rendite possono essere reperite nel sito dell'Agenzia del Territorio. In tal caso, clicca sul seguente link:

Visure catastali

torna all'inizio del contenuto