Quattro nuovi defibrillatori per societa' sportive e scuole

« precedente    successivo »
  • segnala ad un amico
  • scarica in formato pdf
Lunedì 23 Febbraio 2015  - Comunicati stampa


Quattro defibrillatori nuovi di zecca sono pronti ad entrare in funzione negli impianti sportivi di Sernaglia e ben 120 volontari sono pronti a usarli in caso di necessità. Grazie all'impegno di Amministrazione Comunale e AscoPiave, palestre e altri impianti in cui si svolge attività fisica stanno per essere dotati dei defibrillatori, strumenti preziosi perché in grado di ripristinare il battito dei pazienti in caso di arresti cardiaci o fibrillazioni ventricolari.

Tre apparecchi sono stati acquistati dall'Amministrazione di Sernaglia con una spesa complessiva di circa 3.600 euro comprensiva di kit e cassette e saranno installati nelle palestre comunali del capoluogo, di Fontigo e di Falzè di Piave. Il quarto, donato da AscoPiave, troverà spazio negli impianti sportivi di Sernaglia. Un elenco destinato ad allungarsi: “Entro fine anno – anticipa l'assessore comunale alla protezione civile Vanni Frezza – è nostra intenzione acquistare altri due defibrillatori da installare agli impianti di Plavilandia a Falzè e del Tamburello a Fontigo. Così facendo doteremo tutte le strutture sportive comunali di un impianto per la defibrillazione, che potrà essere utile anche nelle scuole collegate alle palestre”.

A poco servirebbero questi apparecchi se non ci fossero le persone in grado di manovrarli correttamente e in tempi rapidi. “A Sernaglia, tra l'anno scorso e quello da poco iniziato, insieme a Treviso Emergenza abbiamo organizzato in immobili di proprietà comunale corsi di formazione all'uso dei defibrillatori destinati a tutte le associazioni, comprese naturalmente quelle sportive che a Sernaglia sono una ventina – prosegue Frezza – sabato 21 febbraio nel pomeriggio si svolge l'ultimo corso, che laureerà le ultime 10 in ordine di tempo tra le 120 persone diventate idonee a maneggiare i defibrillatori. È stata una bella soddisfazione avere avuto così tanti partecipanti ai corsi, segno che il problema della sicurezza negli impianti sportivi ha attecchito tra la gente al di là degli obblighi di legge”. L'Amministrazione ringrazia tutti coloro i quali hanno aderito al progetto e in particolare Vania Minute, referente di Treviso Emergenza.

Sernaglia, febbraio 2015
COMUNICATO ADDETTO STAMPA ANZANELLO LUCA

« precedente    successivo »

Comune di Sernaglia della Battaglia - Piazza Martiri della Liberta, 1 - 31020 Sernaglia della Battaglia (Treviso)
Tel.:(+39) 0438 965311 - Fax: (+39) 0438 965363 - Partita Iva: 00546910266
2008 - 2019 StranoWeb.com™

Logo di conformità W3C XHTML 1.0 STRICT. Seguendo il link si richiede la validazione immediata al W3C. Logo di conformità W3C CSS. Seguendo il link si richiede la validazione immediata al W3C.